Lesessioni di trading rappresentano determinati lassi temporali nei quali le banche di diversi paesi operano conducendo un trading attivo.

La principale particolarità dell'orario delle sessioni di trading consiste nell'ininterrotto funzionamento del mercato Forex per cinque giorni alla settimana, escluse le festività nazionali. Giorni festivi — sabato e domenica, come per la maggior parte delle banche. Il mercato valutario è aperto in modo non ufficiale anche nei festivi, sebbene si ritenga che in questo periodo sia pericoloso eseguire transazioni in quanto il numero di partecipanti diminuisce, mentre aumenta la probabilità di una temporale variazione del tasso di cambio in relazione all'esecuzione delle richieste dei clienti da parte di una o più grosse banche di un'altra regione.

Le borse valutarie e delle materie prima si trovano in diverse aree geografiche, e l'inizio di una sessione di trading coincide con il termine di un'altra, fattore che assicura l'ininterrotto funzionamento del mercato.

Sono in tutto quattro le principali sessioni di trading:

  • americana;
  • europea;
  • asiatica;
  • asia-pacifico.

Perchè è importante essere al corrente dell'orario di lavoro delle sessioni di trading a Forex?

1. Essendo al corrente dell'orario delle sessioni di trading, è possibile ripartire in modo intelligente il proprio tempo.

2. Ciascuna sessione di trading ha le proprie particolarità, tenendo presenti le quali è possibile usufruire in modo efficace delle opportunità del mercato.

3. Il più significativo volume di transazioni di trading avviene nel periodo in cui le sessioni-Forex si sovrappongono l'una all'altra. In questo periodo è possibile condurre untrading quanto più attivo.

Particolarità delle sessioni di trading

Sessione americana con altissima liquidità sul mercato. La capitale finanziaria New York inizia ad operare alle ore 13:00 (UTC), quando cioè aprono le banche USA e ritornano dopo il pranzo i dealer europei. Di solito è proprio in questo periodo che escono le più «forti» notizie fondamentali, oltre ad importanti dati. Una volta terminata la sessione europea può aumentare la volatilità. Nel trading la sessione maggiormente aggressiva è quella americana. Si negozia attivamente su EUR/USD, GBP/USD, USD/CAD, USD/CHF, GBP/CAD.

La sessione europea si apre nel periodo in cui si riduce l'attività di quella asiatica. Il suo centro finanziario si trova a Londra e fa in tempo a finire nell'orario di tre sessioni di trading per via della sua posizione geografica. Proprio per questa ragione, la piattaforma londinese fa registrare il più elevato volume d'affari. Le coppie valutarie maggiormente attive sono EUR/USD, GBP/USD, EUR/GBP, USD/CHF, GBP/CHF, GBP/JPY.

La sessione asiatica prende il via a Tokio. L'attività delle negoziazioni è moderata, le coppie valutarie maggiormente popolari sono USD/JPY, GBP/JPY, AUD/JPY

La sessione Asia-Pacifico apre il mercato dopo il fine settimana ed è quella maggiormente tranquilla. Il suo centro finanziario ha sede a Wellington. Per via della ridotta attività, in questo periodo la sessione si unisce spesso a quella asiatica.

Miglior periodo per negoziare a Forex

Nel corso delle diverse sessioni di trading, le stesse coppie valutarie possono essere sia attive che passive. Per questa ragione, al fine di guadagnare al trading, occorre essere al corrente dell'orario di lavoro del mercato. Essendo al corrente dell'orario, è inoltre possibile stabilire il miglior periodo di trading delle coppie valutarie.

L'orario stesso delle sessioni di tradng può essere costantemente a portata di mano: esiste un apposito indicatore per il terminale di trading. L'indicatore delle sessioni di trading riflette graficamente singole sessioni di trading. Installandolo, il passaggio all'orario estivo e invernale avverrà automaticamente, ed inoltre si riceveranno notifiche su inizio e fine di ogni sessione. A dire il vero, tale indicatore non serve ai trader che negoziano su timeframe di quattro ore o che si aprono e chiudono sulle candele giornaliere.